Banner
Da una collaborazione tra l'Assessorato allo Sport del Comune di Viareggio, l'Associazione Polisportiva Disabili Versilia e la Neurispichiatria Infantile della USL Versilia è nata l'idea di organiozzare una Scuola di Calcio e un Torneo destinato a ragazzi e ragazze fra i 6 e i 16 anni, senza esclusione di condizione, con o senza invalidità fisica o mentale, di condizioni sociale ed etnie differenti.

Il nostro scopo è di creare le condizioni perché tutti i giovani partecipanti trovino un gioioso spazio di vita sociale, formare un gruppo coeso dove il singolo sperimenti se stesso in funzione e nel rispetto dell'altro, attraverso il gioco di squadra.

In breve tempo abbiamo messo insieme un gruppo di professionisti e volontari che hanno accolto bambini con patologie mentali, neurologiche, dello sviluppo, genetiche, altri senza patologie ma disagiati, bambini senza alcun problema, maschi, femmine, bianchi di colore europei e non....

...abbiamo riunito un bel po' di gente e mezzi, una palestra presso l'Istituto tecnico,di Viareggio, un campo da calcio della Circoscrizione Darsena, ex-calciatori e dirigenti del Centro Giovani Calciatori di Viareggio, uno psichiatra infantile e un'infermiera di neuropsichiatria, un terapista, un medico pediatra e due medici sportivi. Fra i nostri soci fondatori Marcello Lippi e la medaglia d'oro Margherita Zalaffi!

...abbiamo allenato 60 bambini con problemi psichici, neurologici, comportamentali, sociali e non.

...abbiamo coinvolto i mezzi d'informazione, l'AUSER filo d'argento, l'Associazione per la lotta alle distonie evolutive infantili (
A.L.D.E.I.), l'Associazione Polisportiva Disabili Versila (APODI), abbiamo sperimentato modalità terapeutico riabilitative al di fuori dei tradizionali luoghi di cura.

...abbiamo fatto un libro

...nel 2000 siamo andati a trovare l'Inter ad Appiano e la Nazionale a Coverciano, siamo andati a Trigoria a vedere la Roma di Batistuta e Montella all'Isola del Tino, con una nave militare in Francia ai mondiali di scherma, a Nimes dove l'Italia ha conquistato i mondiali di scherma nell'ottobre 2001, in Camargue e ad Arles, patria adottiva di Van Gogh dove i ragazzi hanno partecipato ad una performance di arte terapia secondo il metodo del Prof. Royol.

...e naturalmente abbiamo giocato i nostri tornei

CI SIAMO COSTITUITI NEL 2000, TI BASTA CIO' CHE ABBIAMO FATTO FINO AD OGGI?

 

Ultimo aggiornamento (Giovedì 30 Marzo 2006 12:38)

 
Sostienici!

Sostieni le nostre attività, fai una donazione!
Ecco le coordinate del nostro conto:

IBAN:

IT61W0630024802CC2010200155

Cassa di Risparmio

di San Miniato
intestato a Associazione Quelli che non...

Ramacciotti L 3.jpg